In difesa di Roberto Burioni.

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Marco ha detto:

    Anche Schopenhauer era un sostenitore del “fenomeno blast”

    • Stefano Piccin ha detto:

      Penso però che Schopenhauer si riferisse ad un dibattito fra individui e non ad un fenomeno di divulgazione alle masse. Fenomeno che difficilmente poteva affrontare in quegli anni. 🙂 Sbaglio?

  1. 30 luglio 2017

    […] Due giorni prima avevamo invece affrontato una discussione sulla divulgazione scientifica parlando dei metodi comunicativi del dottor Burioni e del fenomeno “Blast”. […]

  2. 21 novembre 2017

    […] le persone che questi danni li provacono non è a mio avviso la strategia più efficace.  In uno dei primi articoli che ho scritto su Viaggi nello spazio parlavamo proprio del metodo comunicativo del Dottor Burioni e del fatto che se anche fosse […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.