Il mostro del mar Caspio. Il più grande ekranoplano mai costruito.

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. alessiox1 ha detto:

    Articolo molto interessante , conoscevo questo strano veicolo per cultura personale peccato che non hanno trovato modi per utilizzarlo ,so che c’è stato un modello militare e uno civile e pure qualche altro concept ma nulla di più.

    • Stefano Piccin ha detto:

      Si è un vero peccato che non ne abbiano più costruiti di queste dimensioni anche per un vero e proprio utilizzo, ma comunque gli anni 60/70, soprattutto in Russia erano anni di sperimentazioni, difficile che un mezzo del genere abbia ora un vero e proprio motivo di esistere considerando che si muove solo all’interno del mar Caspio.

  2. Giuseppe ha detto:

    Conoscevo vagamente questo velivolo strordinario comunque grazie! Eccellente articolo, un po’ breve—— 🙂

    • Stefano Piccin ha detto:

      Ciao, ti ringrazio. Devo ammettere però che è stato abbastanza difficile trovare informazioni corrette su questo mezzo, ed essendo poi un argomento un po’di nicchia sono stato costretto a riassumere un po’il tutto😅.

  1. 21 settembre 2017

    […] una piccola deviazione per parlare di un enorme ekranoplano russo, torniamo a discutere di tecnologia spaziale. In questa “puntata”di Le grandi Imprese […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.